: Psico Design ep. 42 : AGAPANTO

AGAPANTO, il significato nascosto in un tatuaggio

 

in questo mini articolo della rubrica “PSICO DESIGN – la psicologia dei disegni” affrontiamo il significato e la simbologia della AGAPANTO da un punto di vista magari leggendario o magari primordiale per applicarlo nella rappresentazione di un tatuaggio

 

in ogni caso, si tratta di favole che ci fanno sognare, la scienza qua non esiste

 

la corteccia pre frontale del cervello qua non ha appigli, ci muoviamo all’interno delle emozioni del cervello limbico o dell’istinto del cervello rettiliano

 

Nella Filosofia Greca di Platone, Pitagora, Eraclito e via dicendo – e di conseguenza anche nella lingua Greca di questi ragazzuoli – esistono tre nomi diversi per la parola AMORE

 

Eros, Philos e Agape

 

I Greci hanno coniato tre parole diverse per rappresentare i tre diversi stadi dell’Amore, perché una parola sola sembrava alquanto riduttiva, evidentemente 

 

vediamoli, capiamoli

 

Eros è la parola più famosa di tutte, è diventata virale e utilizzata mondialmente tale e quale

 

l’eros è il primo stadio dell’amore, quello carnale

è il richiamo sessuale

è il primo approccio

è il primo modo di conoscersi

 

ci sono rapporti che iniziano e finiscono con l’Eros e altri che poi vanno avanti

 

vanno avanti per arrivare al Philos

il secondo stadio, la seconda meta, la seconda base

è la condivisione profonda

la conoscenza profonda

come se si instaurasse un rapporto di parentela, di famiglia, un legame stretto

 

Philos in realtà è anche l’amore fraterno, per sangue o per scelta, tra due fratelli o tra due amici, o fra due elementi che da eros sono andati verso philos

 

Eros quindi può esistere senza Philos

Philos può esistere senza Eros

 

e Agape quindi che cavolo è?

Agape è l’amore puro ed incondizionato

 

per intenderci, è l’amore che un cane ha per il suo padrone, mi sa ^_^

 

è Amare a prescidere

è la sublimazione dell’Amore verso il suo ultimo e potente stadio

è l’Amore di Dio

è l’Amore senza confini

è l’Amore nonostante tutto

 

è quell’Amore che vince tutto

è quell’Amore di cui tanto si parla, che vince anche contro la guerra

 

è la vera essenza della vita, probably

 

e la leggenda dice che l’essere umano standard non potrà mai provare questo tipo di amore, perché gli umani – si sa – mettono limiti e compromessi sempre, su qualcosa, luogo, situazione, persona, concetto, tempo, idea, frustrazione, condizione, momento, contesto ecc ecc ecc e bla bla bla

 

AGAPE è l’Amore perfetto, puro, incondizionato e anche fosse vera la leggenda, possiamo sempre puntare ad arrivarci, no?

 

PS: scusate, stavamo parlando del fiore Agapanto? 

credo si sia capito qual’è il suo significato, giusto?

 

have a nice day

by Lady Sara