: Psico Design ep. 33 : IL SERBATOIO DEL PAPAVERO

IL SERBATOIO DEL PAPAVERO, il significato nascosto in un tatuaggio

 

in questo mini articolo della rubrica “PSICO DESIGN – la psicologia dei disegni” affrontiamo il significato e la simbologia del SERBATOIO DEL PAPAVERO da un punto di vista magari leggendario o magari primordiale per applicarlo nella rappresentazione di un tatuaggio

 

in ogni caso, si tratta di favole che ci fanno sognare, la scienza qua non esiste

 

la corteccia pre frontale del cervello qua non ha appigli, ci muoviamo all’interno delle emozioni del cervello limbico o dell’istinto del cervello rettiliano

 

Il serbatoio del papavero è un ciclo che si apre e si chiude

 

nel serbatoio il papavero nasconde i suoi semi, con cura e dedizione, nascosti al sicuro in una cassaforte protetta

 

il papavero che vive ha un serbatoio verde e acerbo, bello chiuso e sigillato e al suo interno un mondo prende vita

 

man mano che il papavero vive e invecchia il serbatoio matura e si scurisce

 

e quando il papavero muore, i petali rossi cadono striminziti a terra e il serbatoio è l’unica cosa che rimane in piedi, alto e fiero sempre

 

è il punto di fine

 

ma è anche il punto di inizio

 

a breve quel serbatoio, quella bella cassaforte blindata, inizierà ad aprire le sue piccole aperture, in alto, quelle finestrelle belle sigillate che nemmeno si vedevano

 

le finestre si aprono ora e lasciano la via aperta per l’uscita dei semi, che ora sono maturi e pronti a creare una nuova vita

il gambo del papavero inizia un po a piegarsi sotto il peso dei semi maturi

un po

solo un po si piega

 

quel tanto che basta a far cadere i semi fuori dalle finestrelle, a terra, nascosti per superare l’inverno e far nascere poi centomila nuovi papaveri rossi, contagiosi e infestanti

 

meravigliosi

 

il serbatoio del papavero è contemporaneamente il punto di fine di un papavero e il punto di nascita di altre mille di loro

 

with love,

by Lady Sara