: Psico Design ep. 23 : CARDO

IL CARDO, il significato nascosto in un tatuaggio

in questo mini articolo della rubrica “PSICO DESIGN – la psicologia dei disegni” affrontiamo il significato e la simbologia della IL CARDO da un punto di vista magari leggendario o magari primordiale per applicarlo nella rappresentazione di un tatuaggio

 

in ogni caso, si tratta di favole che ci fanno sognare, la scienza qua non esiste

 

la corteccia pre frontale del cervello qua non ha appigli, ci muoviamo all’interno delle emozioni del cervello limbico o dell’istinto del cervello rettiliano

 

IL CARDO è un fiorellino campestre dai colori sgargianti e mille spuntoni

 

il fiore del cardo si usava per “cardare” la lana, una operazione che consentiva di prendere la lana grezza e si usavano gli spuntoni del cardo come fossero un pettine, per districare le fibre intricate della lana e rendere possibile la filatura della lana, per crearne un filo

 

il cardo addomestica le fibre della lana, le districa, le rende più malleabili, le rende utilizzabili

 

un po come addomesticare un cane
un po come l’incontro tra un uomo e una donna
un po come il Piccolo Principe e la Volpe

 

il fiore del cardo e i suoi strani spuntoni servono per sfilare la matassa per poter camminare insieme

 

with love,

by Lady Sara