: Psico Design ep. 22 : GEISHA

LA GEISHA, il significato nascosto in un tatuaggio

 

in questo mini articolo della rubrica “PSICO DESIGN – la psicologia dei disegni” affrontiamo il significato e la simbologia della GEISHA da un punto di vista magari leggendario o magari primordiale per applicarlo nella rappresentazione di un tatuaggio

 

in ogni caso, si tratta di favole che ci fanno sognare, la scienza qua non esiste

 

la corteccia pre frontale del cervello qua non ha appigli, ci muoviamo all’interno delle emozioni del cervello limbico o dell’istinto del cervello rettiliano

 

la GEISHA ha due simbologia nettamente differenti, una occidentale e una orientale

 

LA GEISHA parla di forza femminile….

 

l’assurda diceria che la Geisha era una prostituta sarebbe da buttare nel cesso, con violenza, insieme a chi dice che tatuarsi una geisha sia una volgarità (sorry eh)

 

la Geisha è tutt’altro che una prostituta 

è un simbolo di femminismo, di rivoluzione tutta al femminile, di emancipazione

è la suffragetta orientale, direi

 

in Oriente in antichità (ma nemmeno troppo lontana ecco) alla donna era vietata qualunque forma di vita sociale

 

ripeto, vietata QUALUNQUE FORMA di vita sociale

 

non poteva andare in un “bar”

non poteva uscire con le amiche

non poteva andare a teatro

non poteva neanche fare teatro

 

i ruoli femminili nelle opere teatrali infatti venivano interpretati da uomini con indosso maschere femminili (le famose maschere dell’ira delle donne gelose!)

 

le donne non potevano fare nulla,  se non cucinare e andare a comprare il cibo da cucinare

potevano al massimo trovarsi fra loro, in casa, per cucinare o cucire tuttalpiù, ecco

 

La Geisha è il primo momento in cui la donna orientale può prendere parte della vita sociale, attraverso l’intrattenimento

 

è un momento rivoluzionario

 

la donna attraverso la danza e lo spettacolo ha la possibilità di intrattenere gli uomini nei salotti

 

NON ERA MAI SUCCESSO PRIMA

 

la Geisha è simbolo di rivoluzione femminile, di emancipazione femminile, è simbolo dell’uscire allo scoperto finalmente dopo una soggiogazione 

 

alzare la testa dopo averla abbassata ingiustamente

 

la Geisha è anche simbolo di grande furbizia, femminilità e conoscenza delle proprie capacità, ma anche conoscenza della stupidità dell’uomo

 

perché è così che è uscita fuori, alla conquista del mondo

 

LA GEISHA parla anche di un concetto alquanto insolito e tutto occidentale

 

noi occidentali infatti, vedendo un volto orientale con gli occhi a mandorla e un colorito diverso non riusciamo a impersonanificarci nella immagine che abbiamo davanti

 

è ovvio

se guardiamo allo specchio vediamo caratteristiche nettamente differenti

 

inserire una geisha all’interno di un tatuaggio può portare proprio al concetto di NON RICONOSCERSI PIU

 

guardarsi allo specchio e non trovarsi

 

a volte è un male perché magari una persona o una situazione ti ha cambiato talmente tanto da non sapere più chi sei adesso o chi eri prima

 

magari non ti piace più quello che vedi allo specchio ora e vorresti tirarti uno schiaffone

 

o magari non ti riconoscevi più e quello schiaffone te lo sei gia tirato

 

a volte è un bene invece non riconoscersi più,

perché magari prima eri un pappamolle e ora invece la vita ti ha fatto diventare uno strafico

 

with love,

by Lady Sara