: Psico Design ep. 12 : COLORE GIALLO

COLORE GIALLO, il significato nascosto in un tatuaggio

 

in questo mini articolo della rubrica “PSICO DESIGN – la psicologia dei disegni” affrontiamo il significato e la simbologia del COLORE GIALLO da un punto di vista magari leggendario o magari primordiale per applicarlo nella rappresentazione di un tatuaggio

 

in ogni caso, si tratta di favole che ci fanno sognare, la scienza qua non esiste

 

la corteccia pre frontale del cervello qua non ha appigli, ci muoviamo all’interno delle emozioni del cervello limbico o dell’istinto del cervello rettiliano

 

il colore giallo è associato alla luce

 

L’aspetto più evidente della luce è il suo uscire da una sorgente centrale per irradiarsi in tutte le direzioni. 

 

spostandosi dal dentro verso l’esterno, dunque al giallo corrisponde un movimento di allargamento, un impulso centrifugo di apertura, liberazione, fuga.

 

(ovvero: andiamo allo conquista del mondo, man!!)

 

in fisica, i corpi gialli sono quelli che riflettono maggiormente la luce, che rimanendo in superficie conferisce agli oggetti un aspetto più luminoso e ampio.

 

con queste sue proprietà superficiali si ottiene un aspetto gioioso e vivace

 

ma sopratutto

 

nel momento in cui la fuga e il distacco dalla realtà si fanno più marcati ed estremi, quando si disperdono energie fisiche in tutte le direzioni e le si sprecano confusamente fino ad esaurirle, ecco che il giallo rimanda proverbialmente alla stupidità e alla follia

 

Come nell’antica Grecia o in Cina, dove i “pazzi” per essere riconosciuti erano obbligati a vestire di giallo. 

 

questo è ovviamente una simbologia del colore giallo più insolita e ricercata, la più banale è sempre quella legata alla positività e alla felicità ^_^

vera anche questa, ma ormai la sanno tutti….

 

il giallo è il colore del sole e dell’estate, il periodo dell’anno in cui siamo tutti più felici e attivi e gli ormoni danzano in ogni dove

 

with love,

by Lady Sara